Mia

Quando Alessandra mi ha portato da Mia, non pensavo di tornare a casa subito con lei. Ma è successo; perché non sei tu a scegliere il tuo cane, ma lui a scegliere te. Mia moglie sostiene che Mia è posseduta, perché non sta mai ferma, ma direi che allora ha trovato la famiglia giusta.... E' molto intelligente, impara velocemente qualsiasi cosa, vizi compresi Certo, si è un po' mangiata i miei divani, ma forse sapeva che dovevo cambiarli...e qualche album di Violetta di mia figlia, che però, magnanima le perdona tutto. Adora i miei ragazzi e adora stare sempre con noi all'aria aperta. Corre salta e non si stanca mai, e se trova un pallone.... Dorme tutta la notte sotto il mio letto, ma quando suona la sveglia, mi mette le zampe delicatamente sul petto, appoggia il muso sotto il mio collo e mi lecca felice. Mi perdona tutto, non serba rancore e mi dona un amore puro. Alessandra mi aveva avvisato che nelle settimane e mesi successivi mi avrebbe contattato per sapere come andava con Mia. Lo ha fatto. Ma non, come dice lei, da rompiscatole; in effetti da quella domenica di gennaio ho trovato due nuove amiche. Giorgio